Maniero:”Mia carriera da mister e a chi mi ispiro”

Maniero:”Mia carriera da mister e a chi mi ispiro”

“Mia carriera da allenatore? E’ dura, stavo meglio da giocatore”. Con il sorriso sulla bocca, l’ex attaccante del Palermo Filippo Maniero ha parlato, in esclusiva ai microfoni di.

Commenta per primo!

“Mia carriera da allenatore? E’ dura, stavo meglio da giocatore”. Con il sorriso sulla bocca, l’ex attaccante del Palermo Filippo Maniero ha parlato, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, della nuova carriera di allenatore e delle aspirazioni e ispirazioni che l’hanno spinto e guidato in questa nuova avventura. “Ho cominciato l’anno scorso dalla Prima Categoria con il Maserà, sono soddisfatto perché siamo arrivati a due punti dai play off con la società che mi aveva chiesto la salvezza. È andata meglio del previsto. Quest’anno sono in Eccellenza ed è più importante perché ci sono molti giocatori che scendono dalla C. Ci sono ottimi giocatori e sul campo puoi vedere se ci sai fare, penso che sia l’anno che mi farà capire se posso intraprendere questa carriera o meno – ha spiegato – A chi mi ispiro? A nessuno, perché penso ognuno debba avere le proprie idee e il proprio gioco, in base ai giocatori che hai giochi in un modo o in un altro. Sto molto attento al carattere dei giocatori per farli rendere al massimo la domenica, cerco soltanto di trasmettere l’esperienza che ho avuto da calciatore. Cerco di dare dei consigli ed essere, non dico amico, ma uno di loro il più possibile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy