MANGIA”Zampa scaramantico,Silvestre e arbitro..”

MANGIA”Zampa scaramantico,Silvestre e arbitro..”

Alla vigilia di Palermo-Milan, l’ex tecnico del Palermo Devis Mangia ha ricordato la sfida di andata persa dai rosa a San Siro, parlando anche del big match in programma domani nel capoluogo.

Commenta per primo!

Alla vigilia di Palermo-Milan, l’ex tecnico del Palermo Devis Mangia ha ricordato la sfida di andata persa dai rosa a San Siro, parlando anche del big match in programma domani nel capoluogo siciliano. “Vendicare sconfitta andata ma Zamparini ha dato solo il 5% di possibilità ai suoi? Magari il presidente ci ha messo un po’ di scaramanzia nelle sue dichiarazioni. Di certo ripensando alla partita d’andata sembrerebbe difficile per i rosanero. Noi facemmo una partita di certo non positiva anche a causa delle difficoltà che avevamo avuto in settimana. Il Milan, dal canto suo, fece una delle migliori partite della stagione. Al Barbera sarà sicuramente una partita interessante e i dati dicono che il Palermo in casa ha sempre fatto benissimo. Per entrambe, però, non sarà facile perché saranno prive di diversi giocatori”. Poi si parla delle assenze. “Infermeria piena per il Milan? I rossoneri non credo avranno modo di compiangersi perché hanno una rosa tanto vasta e tanto forte da poter sopperire a ogni evenienza – ha spiegato il mister a milannews – Peseranno più le assenze dei rosa, tipo quella di Silvestre? Non voglio sbilanciarmi su quanto possa pesare questa assenza del Palermo, posso soltanto dire che l’argentino è un grande giocatore che ha giustificato la cifra spesa dalla Società in estate”. Spazio anche alle polemiche sugli arbitraggi che hanno caratterizzato questa settimana. “Se potranno condizionare la partita? La cosa giusta l’ha detta Allegri, ossia che la cosa è passata ed è giusto che si parli al futuro. Quello che è certo è che ci sono stati episodi negativi sia per il Milan che per il Palermo, ma sono cose che possono succedere e la cosa che le squadre devono fare è pensare al campo. Altrimenti se cominciassimo ad attaccarci ad ogni errore arbitrale dovremmo farlo ogni volta che sbaglia un giocatore o un allenatore. Quel che è successo è successo e bisogna metterci una riga sopra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy