MANGIA:”Ecco perché fuori Mantovani,Sloveni..”

MANGIA:”Ecco perché fuori Mantovani,Sloveni..”

Devis Mangia è stato il protagonista dellodierna conferenza stampa in vista della delicata trasferta a Roma contro la Lazio. “Gli esterni da confermare? Vediamo, hanno portato bene,.

Commenta per primo!

Devis Mangia è stato il protagonista dellodierna conferenza stampa in vista della delicata trasferta a Roma contro la Lazio. “Gli esterni da confermare? Vediamo, hanno portato bene, però gli avversari hanno caratteristiche un po diverse, può essere che si modifichi qualcosa. Ilicic? Lui è un ragazzo che deve ritrovare un po la voglia di giocare a pallone e divertirsi di più, è una mia sensazione, ritrovare un po lentusiasmo e la voglia di giocare, magari la trova domani, è un giocatore però, che mi piace tantissimo, sia lui che Bacinovic. Ovviamente tutti i giocatori devono essere nelle condizione di farsi mettere in campo da un allenatore. Non è che preferisco un sudamericano o un europeo, anzi, mi sento vicino al loro modo di essere, però l’unico a parlare è sempre il campo. A me interessa il terreno di gioco, chi mi fa vedere che sta fisicamente e mentalmente meglio, allora gioca. Mantovani con me non ha giocato nemmeno un minuto, anche se non posso dirgli nulla, mi sta mettendo in grandissima difficoltà, lavora da 10, ha atteggiamenti da 10 e lode, e faccio fatica a lasciarlo fuori. Però – ha concluso Mangia dalla parole riprese dagli inviati di Mediagol.it – per me conta la squadra solo ed esclusivamente la squadra e, in questo momento, le valutazioni sono state solamente di questo tipo. Mantovani con la febbre mi dispiace, era una soluzione in più, può darci qualche variante, però abbiamo parlato prima, è stato male due giorni, mi ha detto lui stesso che potevamo insistere ma era un po in difficoltà, non mi sembrava nemmeno giusto poi magari portarlo con noi e metterlo in difficoltà. Ilicic – ha concluso Mangia – le prime due partite le ha giocate e a me piace tantissimo come giocatore, poi sta a lui farsi trovare nelle condizioni giuste per essere schierato in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy