MANGIA: “Rispetto Lazio ma noi siamo Palermo”

MANGIA: “Rispetto Lazio ma noi siamo Palermo”

“Come si fermano Cissé-Mauri-Klose-Hernanes? Vediamo un po se negli spogliatoi possiamo fare qualcosa. No, a parte gli scherzi, ci sono loro e altri buoni giocatori, dobbiamo affrontarli col.

Commenta per primo!

“Come si fermano Cissé-Mauri-Klose-Hernanes? Vediamo un po se negli spogliatoi possiamo fare qualcosa. No, a parte gli scherzi, ci sono loro e altri buoni giocatori, dobbiamo affrontarli col massimo rispetto e cercare di metterli in difficoltà, loro sono una squadra ben allenata, con ottimi elementi, ma anche il Palermo ce li ha. Lobiettivo è quello di avere un Palermo solo – ha spiegato Mangia dalle parole riprese dagli inviati di Mediagol.it – non più Palermi a seconda del campo in cui giochiamo, lavoriamo per quello, tutti insieme sappiamo cosa dobbiamo fare, poi vediamo domani, è inutile parlarne troppo prima, quando entreremo in campo vedremo cosa riusciremo a fare”. Parola del tecnico Devis Mangia protagonista della conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Palermo. “Cosa si prova ad andare allOlimpico? Ho pensato che ora faccio lOlimpico, vediamo se arrivo a San Siro e poi sono a posto. Ho avuto grandissime emozioni anche a giocare qui al Barbera. Al massimo mi terrò vicino il medico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy