Mangia: “Mio futuro tra serie A e under 21”

Mangia: “Mio futuro tra serie A e under 21”

Devis Mangia ospite a “Speciale Calciomercato” ha parlato del presente con lunder 21, di futuro e del passato con la sua esperienza in rosanero. “È vero, il mio contratto con.

Commenta per primo!

Devis Mangia ospite a “Speciale Calciomercato” ha parlato del presente con lunder 21, di futuro e del passato con la sua esperienza in rosanero. “È vero, il mio contratto con l’Under 21 è in scadenza: non ho rinnovato perché ancora non ho avuto modo di parlare con Arrigo Sacchi. So che c’era una voce che mi vedeva all’Hellas Verona, addirittura, secondo alcuni avrei dovuto allenare contemporaneamente il Verona e l’Under 21. Ma, in quanto voci, non hanno trovato riscontro”. E sui singoli che stanno ben figurando in nazionale, Mangia si è espresso su questi toni. “Zaza? È una punta con gran forza fisica, ha un buon piede. È un giocatore di prospettiva che deve però avere l’abilità di confermarsi. Perin? Un giocatore di grande prospettiva. Non capisco proprio perché ultimamente non trova spazio nel Pescara, dopo che comunque ha disputato grandi partite. Regini dell’Empoli? Un gran difensore. So che può andare al Milan: i rossoneri farebbero un bell’acquisto in prospettiva. Insigne? Lorenzo è uno che ha grandi qualità però in Under 21 ce ne sono tanti ed è quello più decisivo. Se mantiene la testa e l’atteggiamento che ha può sfondare in Europa”. Infine su Icardi bomber della Sampdoria e prossimo avversario del Palermo, Mangia ha detto: “Icardi. Per me il ragazzo deve dimostrare di avere un certo equilibrio per vestire maglie così importanti: io ne conosco solo le caratteristiche di gioco e non il suo carattere. Vedendolo giocare, penso sia pronto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy