Lora di Succi e Levan almeno fino a gennaio…

Lora di Succi e Levan almeno fino a gennaio…

di Maria Francesca Merlino Lo aveva dichiarato Maurizio Zamparini già qualche mese fa: il futuro dell’attacco rosanero sarebbe dipeso da Budan. Nel bene e nel male. L’infortunio del.

Commenta per primo!

di Maria Francesca Merlino Lo aveva dichiarato Maurizio Zamparini già qualche mese fa: il futuro dell’attacco rosanero sarebbe dipeso da Budan. Nel bene e nel male. L’infortunio del croato, infatti, apre scenari nuovi e prospettive diverse soprattutto per chi era rimasto in ombra e può finalmente lottare per un posto in squadra. È il caso di Davide Succi (5 presenze in campionato) e Levan Mchedlidze (50 minuti al suo attivo), due ragazzi che finora non hanno avuto tante chance, nonostante si siano fatti trovare pronti segnando rispettivamente le reti del pareggio a Bologna e della vittoria a Torino contro la Juventus. Adesso la dirigenza rosanero ha deciso di puntare su di loro. Lo confermano le parole del presidente: “L’infortunio di Igor è uno di quegli episodi sfortunati che fanno parte del calcio – ha spiegato il numero uno di Viale del Fante -. La nostra volontà è quella di continuare a puntare su Succi e Mchedlidze, poi vedremo comunque con il mio ds, Walter Sabatini, cosa fare in sede di calciomercato”. A gennaio, quindi, il Palermo cercherà rinforzi, ma fino a quel momento saranno loro a sostenere la coppia titolare, subentrando dalla panchina quando la partita lo richiederà. Esattamente come domenica scorsa a Cagliari, quando Succi ha avuto 45 minuti a disposizione e al giovanissimo georgiano ne sono stati concessi dieci. L’attaccante ex Ravenna non è riuscito ad essere incisivo come a Bologna e il giovanissimo georgiano non ha avuto il tempo di entrare in partita. Ma il segnale è chiaro: anche Ballardini è pronto a puntare su di loro. E chissà che da qui all’apertura del calciomercato invernale non riescano a conquistare definitivamente la fiducia del tecnico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy