LO MONACO: “AZIONI PALERMO È COLPA MIA”

LO MONACO: “AZIONI PALERMO È COLPA MIA”

“Le azioni? Cerano degli accordi ben chiari allinizio”. Ha detto lex amministratore delegato del Palermo, Pietro Lo Monaco in esclusiva ai microfoni di Meidagol.it. “Io rinunciavo a una buona fetta.

Commenta per primo!

“Le azioni? Cerano degli accordi ben chiari allinizio”. Ha detto lex amministratore delegato del Palermo, Pietro Lo Monaco in esclusiva ai microfoni di Meidagol.it. “Io rinunciavo a una buona fetta dei miei emolumenti per comprare il 10% della società che mi è stato offerto dal presidente. Era un bel gesto e io ho accettato. Poi questa cosa non è mai stata formalizzata, a dimostrazione che quello che volevo era la salvezza del Palermo e non un discorso personale. Possiamo parlare di un impegno non mantenuto? No, assolutamente, ci tengo a ribadirlo, è mancato per me, perché io mentre si doveva formalizzare ero troppo preso dal Palermo e dal lavoro che cera da fare. Ero totalmente dedicato alla causa e non ho avuto nemmeno il tempo di andare a formalizzare questatto. Erano così tante le cose da fare – ha concluso – che mi ci sono buttato anima e corpo. Ho fatto delle correzioni interessanti, ma per quellatto non cè stato il tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy