Lippi: “Juventus vincerà campionato Serie A”

Lippi: “Juventus vincerà campionato Serie A”

Il Commissario Tecnico della Nazionale, Marcello Lippi, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport, nel pre partita di Milan-Juventus, valido per il “Trofeo Berlusconi”. Quella di.

Commenta per primo!

Il Commissario Tecnico della Nazionale, Marcello Lippi, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport, nel pre partita di Milan-Juventus, valido per il “Trofeo Berlusconi”. Quella di stasera sarà una partita vera? “Si, perché sono due grandi società, manca una settimana all’inizio del campionato, i test precedenti non hanno alcun valore, sono stati tutti condizionati da tante assenze, con tanti giocatori che venivano da lunghi infortuni. Adesso, però, bisogna essere pronti, perché comincia il campionato e Milan-Juve a San Siro è particolare”. Chi sono stasera gli osservati speciali di Lippi? “Tutti i calciatori italiani dai 18 ai 40 anni, come sempre”. Si dice che sarà un campionato un po’ più povero, dopo le partenze di Kakà e di Ibrahimovic “Sono partiti Kakà e Ibra, ma sono arrivati Eto’o, Lucio, Diego. Sono arrivati grandi giocatori, abbiamo di nuovo recuperato un grandissimo italiano che si chiama Alessandro Nesta. Perciò, non abbiamo perso tantissimo. Il campionato sarà il solito, molto avvincente, molto difficile. Non il più bello, ma il più difficile. Non è detto che chi ha passato un’estate con qualche delusione, non debba avere, magari, qualche soddisfazione durante l’anno”. Quale è il pensiero di Lippi sugli allenatori quarantenni, visto che stasera ce ne sono due in panchina? “L’allenatore non ha età. L’allenatore deve avere intelligenza, competenza, carisma, personalità. Tutte cose che si possono avere a 40 anni, magari non a 60 o a 65”. Chi vincerà il campionato? “La Juventus”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy