LIPPI: “FORSE PORTO UN AZZURRO IN PIU”

LIPPI: “FORSE PORTO UN AZZURRO IN PIU”

“Uno dei due test sarà determinante per chiarirsi le idee. E sara quello di domani contro il Messico”. Marcello Lippi ha fatto le sue scelte per i 23 da portare al Mondiale, ora ha due.

Commenta per primo!

“Uno dei due test sarà determinante per chiarirsi le idee. E sara quello di domani contro il Messico”. Marcello Lippi ha fatto le sue scelte per i 23 da portare al Mondiale, ora ha due amichevoli per capire a che punto sia la preparazione fisica e la costruzione della nuova squadra. Il Messico, avversario domani a Bruxelles, si avvicina per caratteristiche di gioco al Paraguay, primo ostacolo al mondiale, il prossimo 14 giugno. Per questo, dopo lallenamento di questo pomeriggio, il ct azzurro scioglierà laltra riserva, sulla formazione, ma la strada è tracciata. “Proveremo lassetto più volte testato in questi giorni, con qualche variante negli uomini”, ha detto Lippi, alludendo al 4-2-3-1 sul quale ha lavorato in questi giorni, e alle assenze di Camoranesi e Chiellini. Lippi spiega anche le ragioni delle sue scelte: “La duttilità è stato il criterio fondamentale – ha spiegato allindomani dellufficializzazione della lista per Sudafrica 2010 -. Le scelte sono state tutte fatte in funzione delladattabilità a diverse posizioni in campo. Le esclusioni sono state tutte particolarmente difficili. Per Giuseppe Rossi vale forse un po di più perché da più a lungo era con noi”. Il ct azzurro ha poi parlato del mix di giovani e vecchi. “Tutti dicevano, e lo sento ancora oggi, che sono troppo riconoscente con i campioni: invece ho cambiato la squadra al 50%. Non potevo lasciarne a casa 23 solo perché erano a Berlino nel 2006. Qui ci sono anche tanti giocatori giovani e abbastanza esperti. Sono il futuro della nazionale, ma devono essere anche il presente”. Lippi ha infine confermato che i cinque esclusi tra cui i rosanero Sirigu e Cassani, rimarranno con la nazionale fino alla seconda amichevole, con la Svizzera a Ginevra. Possibile inoltre, ha detto sempre Lippi, “che in Sudafrica venga un 24°, viste le condizioni di Camoranesi. Cossu, potrebbe essere lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy