Lazio a trazione anteriore, riecco Zarate-Floccari

Lazio a trazione anteriore, riecco Zarate-Floccari

Il Palermo ha cambiato tanto nel corso di questa settimana e la vecchia volpe Edy Reja è intenzionato ad approfittarne schierando una Lazio a trazione anteriore. La novità è.

Commenta per primo!

Il Palermo ha cambiato tanto nel corso di questa settimana e la vecchia volpe Edy Reja è intenzionato ad approfittarne schierando una Lazio a trazione anteriore. La novità è rappresentata da Mauro Zarate, fantasista argentino lasciato a prendere polvere in panchina nellultimo mese. Il numero 10 laziale, scelto per mettere in crisi le fascia destra rosanero, dovrebbe essere accompagnato nell’azione offensiva da Giuseppe Sculli sulla destra e dal “Profeta” Hernanes sulla trequarti. In avanti Sergio Floccari sembrerebbe favorito sul gigante Libor Kozak. Le chiavi del centrocampo saranno affidate alla coppia Ledesma-Matuzalem, con Brocchi non convocabile per una lesione di primo grado al retto femorale. Meno abbondanza e tanti dubbi in difesa, dove l’infortunio di Diakitè e la ricaduta di Dias lasciano un vuoto da colmare. Al loro posto dovrebbero giocare l’ex di turno Biava e Stendardo. Tra i pali previsto il recupero lampo di Muslera. La sua presenza non è ancora certa, ma il medico sociale Salvatori ha predicato ottimismo. “La risposta è stata ottima, le possibilità di vederlo in campo con il Palermo sono aumentate sensibilmente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy