LA MOVIOLA DI MEDIAGOL INTER-PALERMO 1-0

LA MOVIOLA DI MEDIAGOL INTER-PALERMO 1-0

Mediagol.it vi propone la moviola del match tra Inter e Palermo diretta dallarbitro Bergonzi della sezione di Genova. Ecco lanalisi del match passo per passo. di Roberto Chifari AL 18 AMMONIZIONE.

Commenta per primo!

Mediagol.it vi propone la moviola del match tra Inter e Palermo diretta dallarbitro Bergonzi della sezione di Genova. Ecco lanalisi del match passo per passo. di Roberto Chifari AL 18 AMMONIZIONE PER BARRETO Prima ammonizione della partita, nato da un errore di appoggio di Garcìa che, servendo Barreto, stretto tra due uomini, perde palla ed è costretto a fare fallo su Coutinho. Ammonizione corretta, ingenuo il paraguaiano, ma Garcìa non doveva mettere in difficoltà il compagno. AL 39 FALLO DI PEREIRA SU MORGANELLA, ED È GIALLO Sul finire del primo tempo, Bergonzi ammonisce Pereira per un fallo su Morganella. Il giocatore nerazzurro non ci sta e sbotta con larbitro, dal labiale si nota come luruguaiano dica al fischietto di Genova: “Lui ha fatto 3 falli, io sono al primo”. Larbitro implacabile esce il giallo. AL 53 GIUSTA AMMONIZIONE PER GARCIA Dopo 8 minuti dallinizio del secondo tempo, arriva il giallo di Garcìa per un fallo su un lanciatissimo Pereira. Giusta lammonizione per largentino per un fallo tattico che interrompe lazione dei nerazzurri. AL 62 FALLO DI KURTIC SU COUTINHO, GIALLO Corretta la valutazione dellarbitro Bergonzi che ammonisce Kurtic per uninfrazione su Coutinho. Fallo necessario da parte dello sloveno per interrompere lazione degli avversari. AL 70 AMMONIZIONE DI SAMUEL PER GIOCO SCORRETTO SU DYBALA Al quarto fallo di Samuel su Dybala, Bergonzi decide di ammonire largentino per gioco scorretto. La valutazione della terna arbitrale è corretta, il fallo non è cattivo, ma Samuel poteva essere punito anche nel primo tempo. AL 74 AUTOGOL DI GARCIA Linter passa in vantaggio nel peggiore dei modi, da un tiro dai 30 metri, Garcìa si allunga spizzicando la palla e spiazzando Ujkani. Dal replay si nota come largentino non avesse nessun avversario alle spalle. Uningenuità del difensore rosa regala i tre punti ai nerazzurri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy