Jacobelli: “Samp-Palermo pagano errori Presidenti”

Jacobelli: “Samp-Palermo pagano errori Presidenti”

Ai microfoni di Radio Sportiva, Xavier Jacobelli, direttore di Quotidiano.Net ha risposto a tutte le domande inerenti al calcio. Su Napoli, Samp e Palermo, Jacobelli parla di errori delle rispettive.

Commenta per primo!

Ai microfoni di Radio Sportiva, Xavier Jacobelli, direttore di Quotidiano.Net ha risposto a tutte le domande inerenti al calcio. Su Napoli, Samp e Palermo, Jacobelli parla di errori delle rispettive dirigenze: “I maggiori errori sono di Garrone che prima ha ceduto Cassano e poi Pazzini. Alla fine a pagare per tutti è stato Di Carlo. Non capisco le critiche di Garrone a Pazzini, lui ha sempre giocato e onorato la maglia. Se veramente dice che era meglio far giocare una punta della Primavera, perché non lo ha fatto? Il calo del Napoli credo sia proprio per una questione fisica. Nessuno pensava ad una stagione del genere. E evidente che ultimamente lassenza di Lavezzi si è fatta sentire, ma tutti i giocatori giocare sempre al massimo e adesso cè un calo di condizione. Il Napoli non è Lavezzi-dipendente, ma largentino è un giocatore importante per il Napoli”. Infine chiosa sul Palermo. “Zamparini ultimamente ha sbagliato con le scelte e le decisioni prese. Prima il direttore sportivo Sabatini, poi Delio Rossi che non meritava lesonero dopo quello che era riuscito a fare da quando è alla guida del club rosanero. Insomma i presidenti a volte dovrebbero ragionare di più nelle loro scelte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy