Intervista esclusiva all’Agente di Sarr: “Palermo? Magari. Si può prendere con 2 milioni”

Intervista esclusiva all’Agente di Sarr: “Palermo? Magari. Si può prendere con 2 milioni”

Di Mariano Calò “Palermo su Sarr? Magari”. Con queste parole, concesse in esclusiva a Mediagol.it, l’agente Fabrizio Ferrari ha commentato le voci riguardanti il forte.

Commenta per primo!

Di Mariano Calò “Palermo su Sarr? Magari”. Con queste parole, concesse in esclusiva a Mediagol.it, l’agente Fabrizio Ferrari ha commentato le voci riguardanti il forte interesse che secondo la stampa belga il Palermo avrebbe riposto in Mohamed Sarr, forte difensore centrale dello Standard Liegi. “I rosanero ed il Panathinaikos sul giocatore? Purtroppo del Palermo non ho notizie, magari fossero interessati… Dei greci, invece, sappiamo che cè stato un interessamento – ha rivelato Ferrari -, probabilmente ci sarà un incontro, però con il Palermo purtroppo non ci sono stati contatti. Insomma, so che i rosanero devono prendere un centrale, Sarr è un centrale di esperienza internazionale, ha fatto la Champions League, ha fatto lEuropa League bene, quindi è sicuramente un giocatore molto interessante e potrebbe esserlo anche per il Palermo, ma purtroppo da dire che il Palermo è interessato, a prenderlo ce ne passa”. Abituati come siamo a vedere Zamparini attentissimo al portafoglio, non ci sorprende apprendere come il giocatore in questo momento non abbia un valore di mercato particolarmente elevato a causa del contratto che scadrà al termine della prossima stagione. “Oggi Sarr costa attorno ai due milioni di euro, perché va in scadenza a giugno 2011, forse – ha aggiunto l’agente dell’ex rossonero – è per questo che la stampa ha cominciato a parlare di un suo trasferimento. Palermo piazza gradita? Direi! E una grande squadra, una grande società, con un presidente molto forte, un direttore sportivo molto bravo, un allenatore che è una sicurezza, direi proprio di sì, saremmo felicissimi se il giocatore trovasse una sistemazione così prestigiosa e certamente di rilievo europeo”. Il procuratore di Sarr ha dipinto anche gli scenari di mercato che potrebbero portare il centrale di difesa dello Standard Liegi alle pendici di Monte Pellegrino, nonostante la tanta concorrenza nel ruolo. “Bisogna vedere come va il questa sessione di trattative – ha detto Ferrari -, se Kjaer rimane, se Kjaer va via, se cè interesse nel creare una squadra con tre centrali importanti, perché può anche darsi che Kjaer rimanga e che Sarr o qualsiasi altro centrale sia unopzione per rendere la squadra più sicura dal punto di vista tecnico con tre alternative di alto livello, bisogna vedere i loro programmi”. Un anno fa il Palermo rinunciò a prendere Paletta perché reduce da un infortunio ed extracomunitario: Ferrari ha negato che il suo assistito possa in qualche modo far tentennare il Palermo sotto uno di questi due aspetti. “Il giocatore ha passato tre anni in Belgio e prenderà il passaporto tra poco. Lui già a luglio dovrebbe essere comunitario per la prossima stagione potrà essere considerato quindi come tale. Fisicamente è perfettamente integro, anzi, è veramente un leone, un giocatore dalla forza fisica impressionante, che difficilmente è stato fuori per infortunio. In Belgio sono abituati ai calciatori africani e li sottopongono ad ogni tipo di controllo medico anche per scongiurare problemi di tipo cardiaco frequentissimi nei giocatori del suo continente. Se il Palermo cerca un giocatore che può giocare 30 o 40 partite all’anno, facendo i dovuti scongiuri, quello è Mimmo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy