ILIe#268;Ie#262;: “Io e i gol, vi racconto quello al Palermo”

ILIe#268;Ie#262;: “Io e i gol, vi racconto quello al Palermo”

Josip Ilie#269;ie#269; e i gol. Tre da quando è arrivato in rosanero a grandi squadre, tra l’altro, come Inter, Juventus e Fiorentina. “Se quello con i viola è stato il mio.

Commenta per primo!

Josip Ilie#269;ie#269; e i gol. Tre da quando è arrivato in rosanero a grandi squadre, tra l’altro, come Inter, Juventus e Fiorentina. “Se quello con i viola è stato il mio gol più importante? Io non guardo a queste differenze. Per me i gol sono tutti importanti. Lascio fare agli altri questo tipo di classifiche. La cosa che conta è vincere e io penso solo a questo – ha spiegato lo sloveno al quotidiano “La Repubblica” – Con Bologna per rete decisiva al Barbera? Certo, fare gol davanti al mio pubblico sarebbe ancora più bello. Soprattutto se portasse i tre punti. Quello che però conta è vincere e se devo scegliere tra segnare e portare a casa la vittoria scelgo sicuramente la seconda possibilità”. Un altro gol recentemente Ilie#269;ie#269; l’ha segnato e non con il Palermo ma proprio contro i rosanero, quando ancora indossava la maglia del Maribor. “Quella è stata una sensazione stranissima. sapevo che il giorno dopo avrei cambiato maglia e sarei arrivato a Palermo. Segnare al Palermo non mi ha dato certo gioia, ma almeno, non è stato un gol che ha eliminato i rosa dallEuropa League. Chissà cosa sarebbe successo se la mia futura squadra fosse andata fuori proprio per una mia rete”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy