IL PALERMO SCHIANTA LINTER 4-3 Una gara senza storia, un incubo per Gasperini, un sogno per lesordiente Mangia

IL PALERMO SCHIANTA LINTER 4-3 Una gara senza storia, un incubo per Gasperini, un sogno per lesordiente Mangia

Il Palermo torna a sorridere insieme ai suoi tifosi. Con la prima partita del campionato contro la temibile Inter, lesordiente Devis Mangia conquista anche i più diffidenti con una squadra che.

Commenta per primo!

Il Palermo torna a sorridere insieme ai suoi tifosi. Con la prima partita del campionato contro la temibile Inter, lesordiente Devis Mangia conquista anche i più diffidenti con una squadra che ha affrontato la gara contro i nerazzurri con il coltello tra i denti. Il risultato è passato in secondo piano perché al “Barbera” contro lInter era importante far vedere una reazione dopo settimane di polemiche e critiche. I rosa hanno messo tutta la loro rabbia, costringendo lInter agli straordinari. Il primo gol di Milito è stato fortunoso, su rimpallo; il pareggio del Palermo è arrivato con un grande Miccoli. Un rigore dubbio (male larbitro che ha sbagliato diverse decisioni) ha consentito alla squadra di Gasperini di passare di nuovo in vantaggio con Milito, prima che Hernandez finalizzasse una bellissima triangolazione riportando il punteggio sul 2-2. La perla del capitano a cinque minuti dal 90° è stata la ciliegina sulla torta: calcio di punizione allincrocio dei pali dal limite e gol del 3-2 di Miccoli. Ci ha pensato Pinilla a rendere la serata “storica” un gran destro da fuori area che ha portato il risultato sul 4-2. Durante il recuperò ha segnato il suo primo gol in Italia anche Forlan, ma è stata una rete che non ha cambiato lesito del match: rosanero vittoriosi e grande prestazione contro i campioni dellInter. I tifosi possono tornare a sognare un grande Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy