Il Messaggero: rosa troppo fragili e disordinati

Il Messaggero: rosa troppo fragili e disordinati

Aspettando il derby di domenica, il miglior attacco del campionato, 26 reti, fa grande la Roma: il 4 a 1 contro il Palermo è successo utile per voltare pagina dopo due sconfitte di fila e.

Commenta per primo!

Aspettando il derby di domenica, il miglior attacco del campionato, 26 reti, fa grande la Roma: il 4 a 1 contro il Palermo è successo utile per voltare pagina dopo due sconfitte di fila e preparare con più serenità la sfida con la Lazio. Secondo il quotidiano “Il Messaggero” la crisi del Palermo, invece, è da ricercarsi nella fragilità mentale di un gruppo che non crede più in se stesso. “Il Palermo di Gasperini che, penultimo in classifica, dimostra di essere fragile e disordinato. Piris, a destra, affonda con convinzione, va meglio di Balzaretti che a sinistra è fiacco e impreciso. Bradley e Florenzi aiutano Tachtsidis e spesso vanno ad assistere gli attaccanti. Lamela è con Totti il più vivace, ma Osvaldo è assatanato. La Roma prosegue l’esibizione anche nella ripresa, creando diverse chance, ma in alcune occasioni Ujkani si supera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy