Icardi: “Sono onesto e leale, chiesi a Maxi se…”

Icardi: “Sono onesto e leale, chiesi a Maxi se…”

Intervistato da ciudad.com, il nerazzurro Mauro Icardi, al centro della telenovela Wanda Nara, ha rilasciato una lunga intervista raccontando come è vissuta dall’ambiente dell’Inter la love.

Commenta per primo!

Intervistato da ciudad.com, il nerazzurro Mauro Icardi, al centro della telenovela Wanda Nara, ha rilasciato una lunga intervista raccontando come è vissuta dall’ambiente dell’Inter la love story con la modella argentina ex moglie di Maxi Lopez. “Mi è impossibile non sbuffare e farmi scappare una risata quando dicono che ho problemi con i miei compagni, all’Inter. Perché sia chiaro a tutti: primo, sono grato ai compagni per avermi accolto con affetto in squadra e per credere nel mio gioco; secondo, ho riunito tutti loro per dire del mio amore per Wanda. E nessuno mi ha crocefisso per il mio amore. Sono innamorato. E ho ricevuto l’appoggio di tutti. Perché sono onesto, leale e lavoratore”. Mazzarri gli aveva consigliato di prendere come modelli i vari Cambiasso e Zanetti: “Javier è una gran persona, un esempio di calciatore. Un cavaliere. E ha sempre appoggiato me e Wanda. Lui dà consigli, è il capitano dell’Inter. Da lui devo imparare tanto. Non abbiamo mai avuto problemi, anzi”. Parlando poi del rapporto con Maxi, l’ex amico ha detto. “Ho chiesto a Maxi se fosse separato. E gli ho detto di essere innamorato di Wanda. Semplice e sincero. Non si sceglie di chi innamorarsi, l’amore arriva e basta. Ci manca solo che mi condannino per questo… io sono innamorato di Wanda. Voglio dimostrarle tutto il mio amore su ogni media, per questo scrivo frasi romantiche su Twitter. Il mio sogno è che trionfi l’amore con Wanda, che sia eterno. Impossibile essere più chiaro di così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy