IACHINI: “Vi spiego come ho curato Samp-Brescia”

IACHINI: “Vi spiego come ho curato Samp-Brescia”

Beppe Iachini, subentrato a Gennaro Gattuso, ha fatto un paragone con le situazioni trovate a Genova e a Brescia al suo arrivo in panchina, a metà campionato. “Uso l’esempio del sarto per.

Commenta per primo!

Beppe Iachini, subentrato a Gennaro Gattuso, ha fatto un paragone con le situazioni trovate a Genova e a Brescia al suo arrivo in panchina, a metà campionato. “Uso l’esempio del sarto per rendere meglio il concetto, però è vero che quando ho preso una squadra in corsa ho trovato situazioni complicate. Brescia e Sampdoria le ho curate col lavoro sul campo giorno dopo giorno – ha spiegato il tecnico rosanero, come riporta La Gazzetta dello Sport -. Il medico può dare l’aspirina per fare passare il dolore momentaneo, ma per la cura definitiva ci vuole lavoro. Dobbiamo raggiungere un’organizzazione di gioco, conoscenza reciproca, mentalità e intensità per arrivare ad essere squadra con la “S” maiuscola. A Brescia e Genova abbiamo lavorato per avere un’identità precisa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy