IACHINI: “Convocazioni? Bisogna cambiare regola”

IACHINI: “Convocazioni? Bisogna cambiare regola”

Nel corso della conferenza stampa che lo ha visto quest’oggi protagonista, l’allenatore del Palermo Giuseppe Iachini ha preso in esame anche il discorso legato alle convocazioni. “Se possono falsare.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa che lo ha visto quest’oggi protagonista, l’allenatore del Palermo Giuseppe Iachini ha preso in esame anche il discorso legato alle convocazioni. “Se possono falsare certe partite? C’era una regola fino all’anno scorso che permetteva di rinviare le partite ed è stata tolta – ha spiegato Iachini dalle parole riprese da Mediagol.it -. La cosa che discuto è che se nel campionato cadetto poniamo attenzione alla valorizzazione dei giovani, tanto che mettiamo dei vantaggi se si schierano i più giovani, e poi nel momento in cui c’è la convocazione di una nazionale maggiore metti anche le Under 21 e le Under 20 e ti convocano i tuoi giovani, diventa un controsenso. Magari facciamo giocare in un periodo le Nazionali maggiori e in altri quelle giovanili. Poi nella lista dei tesserati i giovani sono importanti, vedo un controsenso in virtù delle regole. E’ giusto rispettare la Nazionale, ma nel frattempo – conclude – si potrebbe benissimo far giocare in settimane sfalsate le nazionali giovanili rispetto a quelle maggiori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy