IACHINI: “Brescia mi preoccupa, rosa di qualità”

IACHINI: “Brescia mi preoccupa, rosa di qualità”

Intervistato da Bresciaoggi, Beppe Iachini non si fida del Brescia. Il tecnico del Palermo, nonostante il momento difficile della squadra lombarda, non sottovaluta la sfida di sabato. “Bergodi.

Commenta per primo!

Intervistato da Bresciaoggi, Beppe Iachini non si fida del Brescia. Il tecnico del Palermo, nonostante il momento difficile della squadra lombarda, non sottovaluta la sfida di sabato. “Bergodi è al debutto. Preoccupato della possibile scossa del nuovo allenatore? Il Brescia preoccupa a prescindere. Da sempre Corioni in B allestisce squadre per puntare in alto e quest’anno non fa eccezione – ha dichiarato l’ex tecnico delle Rondinelle -. Basta vedere la rosa, che è di qualità: dai giocatori che ho avuto io come Arcari, Budel, Caracciolo e Zambelli, fino a Corvia, Di Cesare, Freddi, Scaglia. Mi dispiace per Giampaolo, un bravo collega. Ma non ho elementi per giudicare. Corioni è un presidente esigente e molto competente. Si confronta molto con il suo allenatore, discute, a volte esterna i suoi stati d’animo. Ma è sempre vicino alla squadra e, comunque, lascia che sia l’allenatore a decidere la formazione. Con me è stato così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy