GLIK: “NON MI SPIEGO FALLIMENTO IN ROSA”

GLIK: “NON MI SPIEGO FALLIMENTO IN ROSA”

Zero presenze in campionato, qualche incolore apparizione in Europa League e la chiara sensazione di non riuscire a convincere il tecnico Delio Rossi. I mesi in rosanero di Kamil Glik non possono.

Commenta per primo!

Zero presenze in campionato, qualche incolore apparizione in Europa League e la chiara sensazione di non riuscire a convincere il tecnico Delio Rossi. I mesi in rosanero di Kamil Glik non possono certo essere definiti ricchi di soddisfazioni, come ammette il centrale difensivo della nazionale polacca, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Non so dove ho fallito nella mia esperienza a Palermo. Non saprei indicare una ragione specifica, so soltanto che ho messo il massimo impegno, mi allenavo ogni giorno sempre duramente e con costanza. Però alla fine non giocavo mai. Pazienza, anche questo è il calcio. La decisione spettava esclusivamente al mister Rossi ed io lho sempre accettata. Ho sempre dimostrato e creduto di poter giocare nel Palermo, però non voglio commentare le scelte del tecnico – ha spiegato Glik ai microfoni di Mediagol.it –. Se ho pagato anche per via della lingua che ha complicato il mio inserimento? No assolutamente, non penso proprio che il problema sia stato di comunicazione. In questi mesi passati a Palermo ho imparato litaliano abbastanza bene per farmi capire, magari non lo parlo benissimo ma lo comprendo e posso comunicare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy