GILLET: “Offerte estere ma preferisco lItalia”

GILLET: “Offerte estere ma preferisco lItalia”

Dopo la retrocessione nella serie cadetta è tempo di rivoluzione in casa del Bari. Il presidente Vincenzo Matarrese cerca una nuova dirigenza che possa riportare i galletti in A, nel frattempo.

Commenta per primo!

Dopo la retrocessione nella serie cadetta è tempo di rivoluzione in casa del Bari. Il presidente Vincenzo Matarrese cerca una nuova dirigenza che possa riportare i galletti in A, nel frattempo il mercato è aperto e i pezzi pregiati del club biancorosso verranno ceduti al miglior offerente. E il caso di Jean François Gillet che lascerà sicuramente la Puglia. Da qui il forte interesse del Palermo, pronto a fare unofferta in caso di partenza di Salvatore Sirìgu. Raggiunto in Belgio, dove trascorre le sue vacanze, dalla redazione di Mediagol.it, Gillet ha detto la sua sul suo futuro. “Col Bari ho tre anni di contratto ma ciò non rappresenta un ostacolo. Essendo stato 10 anni in Puglia conosco la dirigenza, ho un rapporto particolare con questa società. Appena torno a Bari parlerò di futuro con il Presidente, gli comunicherò la mia intenzione di continuare in serie A”. “Per me – prosegue Gillet – la cosa primaria è rimanere in A. Ci sono altre squadre interessate, club italiani ma anche società allestero. Io vorrei rimanere comunque in Italia. Sono felice che il mio nome sia stato accostato a quello del Palermo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy