Gia. Tedesco: “Palermo nel cuore, su Iachini…”

Gia. Tedesco: “Palermo nel cuore, su Iachini…”

Dopo Giovanni anche Giacomo Tedesco ha deciso di smettere con il calcio giocato nonostante un inizio di stagione tra le fila del Serradifalco. Per lex giocatore di Palermo, Catania, Salernitana e.

Commenta per primo!

Dopo Giovanni anche Giacomo Tedesco ha deciso di smettere con il calcio giocato nonostante un inizio di stagione tra le fila del Serradifalco. Per lex giocatore di Palermo, Catania, Salernitana e Trapani una scelta dolorosa dopo 20 anni di onorata carriera che stando alle parole di Tedesco si è dovuta stoppare per motivi personali. Lex rosanero ha voluto esprimere tutte le sue sensazioni e i suoi ricordi attraverso il portale GianlucaDiMarzio.com.“Ho deciso di smettere per motivi personali e soprattutto perchè ho capito di non poter dare il 100% per il Serradifalco. I ricordi sono tantissimi, dal mio inizio a Palermo che mi ha permesso di crescere e diventare un calciatore. Non dimenticherò mai il -15 di Reggio, ricordo con piacere la promozione in B raggiunta col Trapani”. Lex centrocampista della Reggina ha speso anche delle belle parole nei confronti dellattuale tecnico rosanero Giuseppe Iachini. “Poi c’è Beppe Iachini, che per me è stato un papà. Quando cominciai a giocare a Palermo, lui era già un leader in campo. Mi diceva se volevo crescere dovevo seguire i suoi consigli ed è stata la realtà perché seguendo i suoi insegnamenti tutto è andato per il verso giusto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy