Gheddafi: “La Fifa è unorganizzazione mafiosa”

Gheddafi: “La Fifa è unorganizzazione mafiosa”

Il leader libico Gheddafi ha rivolto parole di fuoco contro la Fifa, la massima organizzazione calcistica mondiale. A scatenare la rabbia del generale, il fatto che la Libia avrebbe voluto.

Commenta per primo!

Il leader libico Gheddafi ha rivolto parole di fuoco contro la Fifa, la massima organizzazione calcistica mondiale. A scatenare la rabbia del generale, il fatto che la Libia avrebbe voluto organizzare i Mondiali di Calcio, affidati invece al Sudafrica. “Annunciamo qui la nostra condanna di questa mafia mondiale e di questa organizzazione corrotta. La politica corrotta – ha proseguito Gheddafi – seguita da questa organizzazione corrotta deve essere combattuta e la combatteremo regolarmente. Inoltre cè un traffico di esseri umani che porta al tentativo di fare rinascere la schiavitù comprando giocatori di paesi poveri per metterli in campi di paesi ricchi e rivenderli successivamente. Con i miliardi che si guadagnano con la vendita dei giocatori, la Fifa deve aiutare i paesi poveri a ospitare i mondiali di calcio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy