Gaucci: “Sabatini migliore su piazza, Liverani..”

Gaucci: “Sabatini migliore su piazza, Liverani..”

Intervenuto ai microfoni di “Radio Incontro”, Luciano Gaucci ha annunciato la sua intenzione di tornare nel mondo del calcio. “Oltre al mio lavoro, il calcio è stata sempre la mia.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di “Radio Incontro”, Luciano Gaucci ha annunciato la sua intenzione di tornare nel mondo del calcio. “Oltre al mio lavoro, il calcio è stata sempre la mia passione. Penso che nella prossima stagione rientrerò in pista. Cercherò con attenzione la piazza giusta e naturalmente un Presidente disposto a cedere. Quando capiterà l’occasione di una squadra che a me piace, si potrà fare. Non mi interessano società di livello come il Torino che so che è in vendita. Ho intenzione di ripartire dalla serie C. Con una squadra di serie minore si ottengono maggiori soddisfazioni scalando le categorie fino ad arrivare in serie A per centrare un un posto in Europa. Ho sempre fatto così”. Poi parlando del suo Perugia, Gaucci ha speso parole d’elogio per i palermitani Sabatini e Liverani. “Presi il Perugia in serie C e scoprimmo 3 dei futuri campioni del mondo: Gattuso (preso a 12 anni), Grosso e Materazzi dalla C2. Complessivamente mi costarono solo 50 milioni di vecchie lire. Insieme a mio figlio Alessandro e al Ds Sabatini, che reputo senza dubbio il migliore sulla piazza, scovammo tanti ragazzi giovani di talento che poi col tempo si sono confermati campioni – ha raccontato Gaucci – Un esempio è Fabio Liverani che ho avuto con me alla Viterbese. Oggi conosciamo tutti il valore dell’attuale centrocampista del Palermo. Non bisogna spendere cifre esorbitanti per fare una squadra. Bisogna avere le capacità giuste per pescarli dalle categorie minori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy