GATTUSO: “Non cambio tipo di modulo”

GATTUSO: “Non cambio tipo di modulo”

Durante la consueta conferenza stampa di vigilia, il tecnico rosanero Gennaro Gattuso prende posizione sul tipo di modulo che userà il Palermo sia contro il Padova che in tutto il resto del.

Commenta per primo!

Durante la consueta conferenza stampa di vigilia, il tecnico rosanero Gennaro Gattuso prende posizione sul tipo di modulo che userà il Palermo sia contro il Padova che in tutto il resto del campionato. “O giochiamo col 4-2-3-1 o col 4-3-1-2 fin quando ci sono io. Lho detto dal primo giorno. Non posso cambiare perché oggi ci mettiamo a 5 in difesa, poi a 3, poi a 4. I ragazzi hanno bisogno di certezze. Bisogna lavorare su dei concetti e ci stiamo lavorando”. Lex stella del Milan ha proseguito il suo discorso con lanalisi delle due precedenti gare di campionato e si è soffermato su alcuni difetti della squadra. “Quello che cè da migliorare è che a tratti ci allunghiamo troppo, questo è da migliorare, però i moduli rimarranno gli stessi finché ci sarò io.I primi venti minuti eravamo troppo lunghi, con due blocchi, i tre centrocampisti e poi lattaccante e la mezzapunta che facevano una sola squadra. Poi ci siamo riordinati e abbiamo giocato con le ripartenze. Eravamo troppo lunghi – ha detto Gattuso -, perché abbiamo giocatori con caratteristiche diverse. Abbiamo provato tutta la preparazione con un certo tipo di giocatori, e ora non ce li abbiamo avuti. Perché Bacinovic fa il vertice basso, non lo fa apposta a lasciare quei 10-15 metri, ma non è abituato a un certo tipo di pressing come Bolzoni, Ngoyi e Barreto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy