Gasparin: “Lo Monaco? Non cè nulla da dire”

Gasparin: “Lo Monaco? Non cè nulla da dire”

“Le dichiarazioni di Lo Monaco? Non cè nulla da dire o da aggiungere”. Così Sergio Gasparin amministratore delegato del Catania, intervenuto alla presentazione del secondo Marketing.

Commenta per primo!

“Le dichiarazioni di Lo Monaco? Non cè nulla da dire o da aggiungere”. Così Sergio Gasparin amministratore delegato del Catania, intervenuto alla presentazione del secondo Marketing Management sportivo organizzato dallUniversità di Catania in collaborazione col Calcio Catania. “Diritti tv? Dopo il confronto ampio è arrivata una soluzione che scontenta un po tutti – ha aggiunto parlando della suddivisione dei diritti televisivi ad Antenna Sicilia – Tutti scontenti, quindi direi che va bene. Noi medio-piccole riteniamo che sarebbe stato giusto ricevere qualcosa di più. Le grandi avrebbero voluto una fetta della torta ancora più grande. Si è trovato un compromesso che consente a tutti di rimanere allo stesso tavolo”. Gasparin ha parlato anche della riforma dei campionati: “Dovremmo andare verso una direzione che porti a ridurre il numero delle squadre professionistiche perché in Italia sono tante, troppe. Il processo di rivoluzione della Serie A è più complicato rispetto alla Lega Pro. Le società più grandi vogliono un girone con meno formazioni, ma il percorso è molto complesso e lungo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy