Galliani: “Solo in Italia ci sono queste leggi”

Galliani: “Solo in Italia ci sono queste leggi”

“Capisco il razzismo, ma la norma sulla discriminazione territoriale va abolita: tutti i presidenti sono d’accordo con me e ho già chiamato il presidente della Figc Abete per dirglielo. Ha.

Commenta per primo!

“Capisco il razzismo, ma la norma sulla discriminazione territoriale va abolita: tutti i presidenti sono d’accordo con me e ho già chiamato il presidente della Figc Abete per dirglielo. Ha detto che ci penseranno”, lo ha dichiarato un furibondo Adriano Galliani dopo la squalifica di San Siro che costringerà i rossoneri a giocare a porte chiuse la gara con l’Udinese del 19 ottobre. “I cori non si sono neanche sentiti. Ieri sera nessun giornale o tv ha sentito quei cori, perché probabilmente non c’è stato nulla. Sarebbero stati sentiti da alcuni funzionari della Procura federale. Forse li hanno sentiti in bagno, al bar o non so dove… – ha detto con sarcasmo -. Ero allo Juventus Stadium e sentivo tanti cori contro Balotelli, altri no”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy