GALANTE:”INTER,TIM CUP TROFEO IMPORTANTE”

GALANTE:”INTER,TIM CUP TROFEO IMPORTANTE”

A margine dell’intervista realizzata dalla redazione di Mediagol.it, Fabio Galante ha parlato anche dell’Inter, squadra in cui ha militato dal 1996 al 1999. “Chiaramente ripetersi per.

Commenta per primo!

A margine dell’intervista realizzata dalla redazione di Mediagol.it, Fabio Galante ha parlato anche dell’Inter, squadra in cui ha militato dal 1996 al 1999. “Chiaramente ripetersi per lInter non era facile, passeranno cinquantanni prima di rivincere tutto, perché il calcio è così. Benitez non ha avuto un grande feeling come ha avuto Mourinho o anche Leonardo perché ha la sua filosofia, le sue idee e il suo modo di vedere il calcio. Però è vero che nel suo periodo Maicon e Milito in assoluto non hanno fatto una grande stagione, ma mentre cera Benitez non cerano nemmeno quelli, nel senso che la formazione titolare vera non lha mai messa, chiaramente non è stato molto fortunato mentre allenava lInter. Poi la squadra non essendo in buona posizione in classifica ha dovuto fare un grande sforzo con Leonardo per recuperare posizioni. E uscita ai quarti di Champions League e poi ora si giocherà questa finale di Coppa Italia, meglio che niente, comunque è sempre una finale di Coppa Italia, un torneo importante. Quella settimana maledetta del derby e dellandata contro lo Schalke può essere colpa di Leonardo? Sicuramente nelle due partite, più in quella di Champions, – ha continuato Galante – a livello tattico poteva fare meglio. Quella col Milan invece è stata un po colpa degli episodi sfavorevoli, se il primo tempo finiva in parità non si rubava nulla, Etoo si è mangiato un gol da un metro, Abbiati ha fatto un miracolo su un colpo di testa su un calcio dangolo, poi rientri nel secondo tempo e rimani in dieci. Il derby è stato perso ma non è stato giocato male, mentre nella partita con lo Schalke lInter non è entrata proprio in partita, quella è stata la classica serata in cui una squadra non scende in campo. E il dispiacere maggiore perché per quanto fossero una buona squadra i tedeschi hanno dimostrato col Manchester che se lInter avesse giocato da Inter era nettamente superiore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy