Foschi:”Pensavo di rientrare a Palermo,Perinetti..”

Foschi:”Pensavo di rientrare a Palermo,Perinetti..”

Lex direttore sportivo Rino Foschi ha parlato a Radio Radio Palermo sul rapporto con Zamparini e su Perinetti. “Lo sentivo spesso. Lho chiamato ultimamente per fargli un saluto dopo lultimo cambio.

Commenta per primo!

Lex direttore sportivo Rino Foschi ha parlato a Radio Radio Palermo sul rapporto con Zamparini e su Perinetti. “Lo sentivo spesso. Lho chiamato ultimamente per fargli un saluto dopo lultimo cambio che ha fatto. Prima dellarrivo di Perinetti, facevamo delle lunghe chiacchierate; ho perfino pensato che il presidente fosse indeciso tra lui e me, magari è stata solo una mia impressione. Perinetti secondo me non ha fallito: nel calcio ti danno un determinato tempo, di 1-2 anni, nel quale devi raggiungere certi obiettivi. Giorgio ha fatto 20 giorni di mercato e 2-3 partite di campionato, praticamente non ha nemmeno cominciato. Non si può parlare di fallimento quando stai soltanto due mesi in un posto. Come si fa a durare anni con Zamparini? Bisogna ascoltarlo – ha detto Foschi dalle parole riprese da Mediagol.it – e comunque fare un buon lavoro. Io a Palermo penso di aver fatto abbastanza bene con acquisti e cessioni, con le plusvalenze vere, non fittizie. Poi, è chiaro, qualche giocatore si può sbagliare, in questo caso bisogna riparare agli errori commessi rimettendoci il meno possibile. La ricetta è semplice: lavorare dalla mattina alla sera e portare risultati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy