Europa League: la situazione delle squadre italiane

Europa League: la situazione delle squadre italiane

Dopo tre giornate di Europa League, la situazione dei gironi delle italiane appare ancora incerta e difficile, ma per nessuna delle squadre del nostro Paese la qualificazione è compressa..

Commenta per primo!

Dopo tre giornate di Europa League, la situazione dei gironi delle italiane appare ancora incerta e difficile, ma per nessuna delle squadre del nostro Paese la qualificazione è compressa. Partendo dal girone della Juventus, appare strano vedere i bianconeri ancora a 3 punti e a secco di vittorie, frutto di tre pareggi con Lech Poznan, Manchester City e Salisburgo. Gli inglesi sono al comando con 7 punti seguono a ruota i polacchi con 4 e gli asutriaci del Salisburgo a 1 punto. Per gli uomini di Delneri due match allOlimpico con Salisburgo e Manchester City, inframmezzate dalla trasferta in casa dei polacchi del Lech. Nel girone I,la Sampdoria è ferma a 4 punti dietro il PSV a 7 e il Metalist a 6 chiudono il girone i rumeni del Debrecen a zero punti. Per la squadra di Cassano e Pazzini si attende la doppia sfida interna al Marassi con PSV e Metalist e la trasferta allultima giornata con il Debrecen che probabilmente deciderà la qualificazione. Nel girone K il Napoli è secondo a 3 punti con lUtrecht dietro il Liverpool di Hogdson a 5 punti chiude il girone la Steaua Bucarest a 2 punti, in uno dei gironi più equilibrati dellEuropa League. Per gli uomini di Mazzari due trasferte dure in Inghilterra allAnfield Road e in Olanda in casa dellUtrecht, ultima partita in casa al San Paolo contro lo Steaua Bucarest. Infine, merita una nota a parte il Palermo, inserito nel girone F, contro il CSKA di Mosca a punteggio pieno dopo 3 partite. Al secondo posto lo Sparta Praga con 4 punti frutto di una vittoria contro i rosanero alla prima giornata, di una sconfitta contro il CSKA in trasferta e di un rocambolesco pareggio contro il Losanna dopo essersi portato sul 3-0. Proprio gli svizzeri chiudono il girone ad un solo punto. Per gli uomini di Delio Rossi, fermi a 3 punti, il discorso qualificazione è ancora aperto, purché dopo la difficilissima trasferta a Mosca si facciano punti contro Sparta in casa e Losanna in Svizzera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy