ESCLUSIVA – ZAMPARINI a Mediagol: “Deluso da Amauri, ha distrutto amore Palermo. Capello amico Panucci, magari venisse ma non è detto faccia bene qui. Sagramola e uomo Marketing…”

ESCLUSIVA – ZAMPARINI a Mediagol: “Deluso da Amauri, ha distrutto amore Palermo. Capello amico Panucci, magari venisse ma non è detto faccia bene qui. Sagramola e uomo Marketing…”

Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il presidente del Palermo Maurizio Zamparini per parlare del futuro del club rosanero. Intervista di Francesco Graffagnini e Sarah Castellana .

Commenta per primo!

Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il presidente del Palermo Maurizio Zamparini per parlare del futuro del club rosanero. Intervista di Francesco Graffagnini e Sarah Castellana ZAMPARINI-MediagolNo visto partita ma 0-0 ok Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha commentato lo 0-0 maturato ieri sera nel turno infrasettimanale allArtemio Franchi. “In realtà non ho visto la partita di ieri perché non ero a casa ma ero fuori. Però lo definisco comunque uno 0-0 positivo – ha spiegato il patron rosa – anche perché i miei collaboratori mi hanno riferito della buona prestazione che ha fatto la squadra in trasferta in un campo difficile come quello di Firenze. Quindi va bene così”. ZAMPARINI:Deluso Amauri,distrutto amore rosa” Nel corso dellintervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche detto la sua su Amauri che ieri si è reso protagonista di un episodio poco sportivo, segnando un gol con il braccio poi giustamente annullato in un secondo momento dallarbitro. “Questo episodio lho visto nei replay trasmessi dalle televisioni e mi ha un po stupito. Dico che Amauri con questo gesto si è fatto male da solo, distruggendo in due secondi e in questo modo il grande affetto di tutti i palermitani nei suoi confronti – ha dichiarato Zamparini a Mediagol.it – Ha fatto un qualcosa che non mi aspettavo davvero da lui. Ci sono rimasto male. Se lo chiamerò per dirglielo anche di persona? A questo punto, io penso proprio di no”. ZAMPARINI:CAPELLO PALERMO? MAGARI MA.. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, ha così commentato la clamorosa indiscrezione diffusa oggi dalla redazionedi Sky Sport secondo la quale lex C.t. della nazionale inglese Fabio Capello sarebbe il primo obiettivo per la panchina rosanero in vista della prossima stagione. “Capello? (lunga risata, ndr) Lui ha un obiettivo comprensibile alla sua età, ovvero quello di ottenere un lauto contratto conforme alla sua fama ed al suo valore che naturalmente a Palermo non potrebbe percepire. Magari Capello venisse – ha proseguito il numero uno di Viale del Fante in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – ma gli stipendi dei tecnici in Italia sono molto più bassi, almeno 5 o 6 volte rispetto agli ingaggi che andrebbe a prendere in Cina o in Russia, dove alla fine credo andràad allenare” ZAMPARINI:Capello amico Panucci,no ideale rosa La redazione di Sky Sport nel lanciare la clamorosa indiscrezione che vorrebbe il Palermo interessato a Fabio Capello come tecnico per la prossima stagione ha parlato di un primo concreto approccio telefonico tra lex tecnico di Roma e Milan e lattuale team manager rosanero Cristian Panucci a cui è legato da stima e amicizia e con il quale ha condiviso esperienze calcistiche vincenti a Roma e Madrid. Questo il commento in proposito del presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Sky spara delle bordate giornalistiche sul nulla, Panucci è un ottimo amico di Capello e naturalmente si fa presto a tirare fuori queste storie che non esistono. Sono notizie che solleticano la fantasia dei tifosi ed accendono lentusiasmo ma non devono illudere – ha spiegato Zamparini in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – Magari Capello arrivasse ripeto, però non è neanche detto che lui incarni il profilo ideale del tecnico da Palermo, può anche darsi che un allenatore con le sue caratteristiche vada bene per il Real Madrid, per il Barcellona o per il Milan ma non per una squadra di un livello diverso come la nostra”. ZAMPARINI:ECCO COSA HA PORTATO PANUCCI “Panucci? Non sapevo che oggi fosse il suo compleanno, lo chiamerò subito per fargli gli auguri. Lui il mio porta fortuna? Più che fortuna Christian ha entusiasmo, è un giovane molto competente che poi è stato un grande calciatore e che quindi mette a servizio degli altri la sua esperienza. E quello che mancava nel Palermo e mi sta bene quello che sta già iniziando a fare per noi”. Così in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, il presidente rosanero Maurizio Zamparini. ZAMPARINITUTTO SU SITUAZIONE SAGRAMOLA In esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche parlato della situazione di Rinaldo Sagramola, dopo le ultime notizie emerse questa mattina che vogliono lattuale Ad rosa prossimo alla Sampdoria della famiglia Garrone. “Io non ne so niente, mi vedrò con Sagramola sabato, lui ha un contratto in scadenza con la nostra società e naturalmente è un suo diritto guardarsi in giro, mi sembra una cosa normale – ha spiegato il patron rosa a Mediagol.it – Obiettivo? Non saprei devo prima a parlare con lui non sono abituato a lavorare sulle ipotesi bisogna vedere la situazione qual è, mi dirà quello che avrà da dirmi poi naturalmente prenderemo una decisione insieme, non cè nessun problema”. ZAMPARINI: UOMO MARKETING? FATTI MIEI! Nei giorni scorsi alcuni quotidiani locali hanno pubblicato il nome del probabile futuro dirigente Marketing del Palermo. Si tratta di Patricio Teubal, attuale Direttore del Settore Internazionale di Mediaset. Secondo le ultime indiscrezioni filtrate in questi giorni, sarà lui l’uomo voluto da Zamparini per potenziare l’immagine del club rosanero anche all’Estero. A margine dell’intervista rilasciata in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini è anche stato incalzato su questo nome ma laconica è stata la risposta del patron: “Teubal? Sono cavoli miei (il termine utilizzato è stato più colorito, ndr), posso dire che sono affari che non vi riguardano e che mi tengo per me… Non confermo e non smentisco questo nome e non aggiungo altro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy