EDINSON CAVANI ESCE ALLO SCOPERTO “Voglio solo lInter. Posso diventare il Rooney nerazzurro”

EDINSON CAVANI ESCE ALLO SCOPERTO “Voglio solo lInter. Posso diventare il Rooney nerazzurro”

“Da calciatore ho due sogni, disputare un grande mondiale e indossare la maglia dellInter”. Inizia con queste parole lintervista che dal ritiro della sua Nazionale in Sudafrica, lattaccante del.

Commenta per primo!

“Da calciatore ho due sogni, disputare un grande mondiale e indossare la maglia dellInter”. Inizia con queste parole lintervista che dal ritiro della sua Nazionale in Sudafrica, lattaccante del Palermo e dellUruguay Edinson Cavani ha concesso a “La Gazzetta dello Sport”. Mediagol.it vi propone lintegrale botta e risposta breve ma significativo tra il collega del quotidiano e il giocatore rosanero. La trattativa con la società nerazzurra è ben avviata? Lo spero. Sarebbe bello restare in Italia lottando per Scudetto e Champions. Il presidente Zamparini ha detto: “Davanti a unofferta importante è giusto lasciar libero Cavani”. Ringrazio Zamparini, lui per me è come un padre. Però il nostro presidente è anche un abile commercialista.Dalla mia cessione e magari anche da quella di Kjaer incasserebbe moltossimi soldi. Quindi anche lui si farebbe un regalo. Il suo modello di calciatore? Da ragazzino impazzivo per Van Nistelrooy. Un killer darea di rigore. Adoro chi scaraventa il pallone in rete. Oggi a chi si paragonerebbe? Sono una prima punta che sa adoperarsi anche nel ruolo di punta esterna. Mettiamola così, mi piacerebbe diventare il Rooney dellInter. Un attaccante che sa giocare in tanti ruoli. Sulla panchina nerazzurra arriverà Benitez. Un numero uno. Un allenatore che sa come si vince e che è abituato a lavorare in club prestigiosi. Mi pare una scelta in linea con le ambizioni dellInter.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy