Durante: “La Roma non può permettersi Nilmar”

Durante: “La Roma non può permettersi Nilmar”

Intervenuto ai microfoni di ‘Romagiallorossa.com’, Sabatino Durante, uno degli scopritori del centravanti dell’Internacional Nilmar, dichiara di essere stato il promotore di un ipotetico scambio tra.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di ‘Romagiallorossa.com’, Sabatino Durante, uno degli scopritori del centravanti dell’Internacional Nilmar, dichiara di essere stato il promotore di un ipotetico scambio tra Cicinho ed il brasiliano di Porto Alegre:”Premetto una cosa: conosco molto bene la Roma e Pradè. Pensi che il mio studio di Londra ha lavorato per il trasferimento di Riise in giallorosso. Le dico la verità: c’è stato un momento in cui parlando con la Roma, è uscito fuori il discorso di Cicinho. L’International di Porto Alegre cercava un esterno destro e avevo pensato di fare uno scambio Cicinho-Nilmar. La Roma mi ha riferito che non cercava un attaccante. Nilmar non verrebbe mai in Italia se non guadagnasse almeno 3 milioni di euro, perché in Brasile ne guadagna 1.6. Per quale motivo Nilmar, che è idolo della tifoseria e della società brasiliana, dovrebbe venire in Italia? Senza contare, inoltre, che l’International di Porto Alegre è stato due volte campione del mondo. Il club brasiliano non lascia partire il giocatore per meno di 18 milioni e, francamente, non credo che la Roma abbia queste possibilità economiche”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy