DS SIENA”Stipendi?Rosa erano isola felice,ora…”

DS SIENA”Stipendi?Rosa erano isola felice,ora…”

Nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Mediagol.it, il direttore sportivo del Siena, Stefano Antonelli, si è pronunciato anche su un tema molto scottante in questi.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Mediagol.it, il direttore sportivo del Siena, Stefano Antonelli, si è pronunciato anche su un tema molto scottante in questi giorni, le importanti uscite di denaro da parte di una società di cadetteria. “Io non entro nel particolare dellattività amministrativa del Palermo, so per aver parlato con dei colleghi e letto, del nuovo corso che il Palermo attuerà – ha detto Antonelli -. Chi meglio di me che vive questa situazione a Siena un po particolare può parlarne? Il calcio deve capire che non cè tanto da scherzare, o si chiuderà il baraccone – ha spiegato -. Per questo dobbiamo ridimensionare i costi, sicuramente dobbiamo capire che dobbiamo diventare più coesi e uniti nel prendere certe decisioni, magari la difficoltà dellaltra squadra non ci interessa e portiamo avanti i nostri progetti personali. Il Palermo che era unisola felice ci fa capire quanto è importante diventare uniti, perché facciamo troppi discorsi egoisti e pensiamo solo al nostro bisogno. Dobbiamo fare una ristrutturazione che valga per tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy