Ds Empoli: “Tifosi, non scordate che siamo primi”

Ds Empoli: “Tifosi, non scordate che siamo primi”

Nel corso della partita Empoli-Brescia, i tifosi dei Toscani non hanno reagito bene alla prestazione non ottimale offerta dagli uomini di Sarri: la partita è terminata in pareggio e alcuni.

Commenta per primo!

Nel corso della partita Empoli-Brescia, i tifosi dei Toscani non hanno reagito bene alla prestazione non ottimale offerta dagli uomini di Sarri: la partita è terminata in pareggio e alcuni (non tutti ndr) supporters empolesi hanno mugugnato un po’ al triplice fischio. Di questo episodio ha parlato il direttore sportivo del club azzurro, Marcello Carli. “Un pareggio casalingo col Brescia ci può stare, ma non ridimensiona certo lo straordinario campionato che abbiamo fatto fino ad oggi. Siamo primi in classifica, ma soprattutto stiamo facendo divertire i tifosi – ha dichiarato Carli da quanto riportato da pianetaempoli.it -. Mentre i ragazzi della maratona ci hanno sostenuto dal primo all’ultimo minuto, venerdì sera dalla tribuna, è arrivato qualche mugugno, qualche commento negativo, in questo senso è giusto non dimenticarsi che stiamo facendo qualcosa di strepitoso. Ecco a questi tifosi chiedo di vivere questo momento importante con serenità, non bisogna perdere la percezione che quello che stiamo facendo è al di sopra di ogni più rosea aspettativa. Invito la gente a godersi il momento, e a supportarci senza creare tensioni. Dobbiamo continuare a fare l’Empoli, c’è una bellissima alchimia tra squadra, staff e giocatori, noi andremo sempre in campo per vincere e per far divertire gli spettatori, venire a vedere la nostra squadra deve essere l’occasione per dimenticare i problemi della quotidianità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy