Domenech: “Frey non può lasciare la nazionale”

Domenech: “Frey non può lasciare la nazionale”

Il ct francese Raymond Domenech non si smentisce mai, e dopo aver tormentato l’Italia ha deciso di tormentare anche i giocatori frances che giocano in Italia. Stavolta l’obbiettivo è Sebastian.

Commenta per primo!

Il ct francese Raymond Domenech non si smentisce mai, e dopo aver tormentato l’Italia ha deciso di tormentare anche i giocatori frances che giocano in Italia. Stavolta l’obbiettivo è Sebastian Frey e la sua decisione di non rispondere più alle future convocazioni in Nazionale. “La scelta di Frey? Ho notato. Ma dico anche che non spetta al giocatore decidere quando chiudere la sua carriera internazionale, un giocatore che gioca ancora è sempre selezionabile. Che abbia 35 anni o 18. Non può decidere lui – si legge su L’Equipe – Nessun regolamento gli permette di decidere di fermarsi. Può essere una concertazione, una discussione, un accordo, ma in nessun caso un diktat da una sola delle parti. Ho notato che ha fatto questo dopo la partita contro la Svezia, e che, dopo, ci sono due partite che arrivano: non so cosa succederà.”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy