Di Marzio: “Due rosa promessi a Padova, Big Mac..”

Di Marzio: “Due rosa promessi a Padova, Big Mac..”

Interessante editoriale pubblicato su Tuttomercatoweb da Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di mercato di Sky Sport. Di seguito larticolo originale in cui si parla anche del Palermo: Un.

Commenta per primo!

Interessante editoriale pubblicato su Tuttomercatoweb da Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di mercato di Sky Sport. Di seguito larticolo originale in cui si parla anche del Palermo: Un lunedì a pranzo con la serie A, gli occhi (e le orecchie) dovunque, il mercato degli sguardi e degli spifferi. Milano, due giorni fa, Hotel Principe di Savoia, il giorno degli auguri per il calcio di casa nostra. Strano ma vero: vedi Galliani a tavola con Lotito, Zamparini, Agnelli e per un attimo pensi a tutte le polemiche che precedono o seguono le sfide più accese della nostra serie A. Poi li vedi scherzare e sorridere, ti sembrano tutti amici, capisci che sotto la maschera magari si vogliono pure bene. Mentre salgo le scale con Ghirardi, passa Moratti: “Allora ci scambiamo ancora qualche giocatore ?”, scherza il presidente nerazzurro. Il buon Tommaso ammicca, pensa ai recenti affari di Biabiany e Mariga, al corteggiamento estivo per Antonelli (che piace molto anche al Napoli), si dice pronto a parlarne. “A me basterebbe Crespo in prestito…”, gli fa Moratti, la battuta e riuscita ma pure lopera di ringiovanimento che il Parma ha fatto con lintramontabile Hernan, bravi tutti. Tra i più scatenati, ce Zamparini: si muove in coppia con Cattani (praticamente il nuovo ds), parla con tutti i suoi colleghi, fa affari con Matarrese e gli presta Glik, si ritrova con Foschi e gli promette Kasami e Guana, ascolta le richieste per Maccarone da mezza serie A più lAtalanta rappresentata da Zamagna e Percassi Jr. Preziosi non ce, a fare le veci del Genoa si muove Capozucca che ha ormai concluso nei giorni scorsi il passaggio di Ranocchia allInter, già per Gennaio. Nani del Brescia lo blocca e gli chiede Kjarja, pupillo di Beretta: “E un mio figlioccio Kharja -ammette il genoano- mi dispiacerebbe darlo ma possiamo fare dai…”, se non e un accordo, poco ci manca. Anche il Cesena cerca rinforzi, Campedelli provera a fare un colpo dal suo omonimo del Chievo, gli piacciono Granoche e Mandelli, e in vantaggio pure per Lanzafame che la Juve manderà a giocare, in prestito. A proposito di Juve: Andrea Agnelli e scortato da Marotta, saluta tutti con simpatia, molti lo vogliono conoscere, non e loccasione per fare mercato ma Poli della Samp e più di unidea per il dopo Sissoko. Lotito e troppo preso dalle discussioni con Campana per il nuovo accordo collettivo e non ha tempo di pensare ai rinforzi, fa comizi con tutti e va via fin quando Foschi (ds del Padova) lo insegue quasi correndo: “Se vuoi te lo presto eh, venderlo pero no ci mancherebbe”, giura il presidentissimo della Lazio, magari parlano di Berni o Kozak, chissa. La Sensi invece non si ferma a pranzo, lascia li Prade che vive al telefono. DallInghilterra tentano Vucinic, Adriano fa i capricci, e dura lavorare con un futuro societario perennemente in bilico. E invece il momento del Napoli, Fassone e lelegantissimo Bigon ricevono solo complimenti, scaramanticamente vorrebbero evitarli e intanto sono pronti a chiudere ufficialmente per Fernandez, il difensore argentino bloccato per Giugno. Ci sono poi un sacco di procuratori, quelli di Santon (Vigorelli e Contratto) ragionano sullofferta del Liverpool per il loro assistito, he will never walk alone. Si mangia anche, bene per la cronaca : risotto alla milanese, ravioli di magro, carne e pure, frutta e panettone, i soliti mille caffè e tanti auguri. Finisce così il pranzo del lunedi con tutta la serie A, peccato non sia sempre Natale…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy