De Rossi: “Fatta figuraccia,prima ero tranquillo..”

De Rossi: “Fatta figuraccia,prima ero tranquillo..”

Il centrocampista dell’Italia Daniele De Rossi ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Slovacchia-Italia. Hai visto della mancanza di personalità in questo Mondiale,.

Commenta per primo!

Il centrocampista dell’Italia Daniele De Rossi ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Slovacchia-Italia. Hai visto della mancanza di personalità in questo Mondiale, magari da parti di chi non c’era nel 2006? Dopo una sconfitta non dò la colpa a chi non c’era nel 2006, ci mancherebbe altro. La colpa è un po’ di tutti, abbiamo oscillato anche a livello di prestazioni, c’è stato chi ha fatto bene all’inizio e magari ha fatto male dopo, o viceversa. Non dobbiamo cercare alibi, abbiamo fatto una brutta figura, adesso ce ne rendiamo conto ma forse nei prossimi giorni lo capiremo ancora meglio. Com’è stato possibile arrivare a questo punto? È quello che ci chiediamo tutti. Io prima della partita ridevo e scherzavo, ma non perché snobbassi la gara, sapevo quanto loro erano bravi. Non pensavo che saremmo usciti al primo turno, ero anche relativamente “tranquillo”. Non ci sono spiegazioni logiche. Avremmo forse potuto trovare una spiegazione logica se non avessimo vinto il Mondiale, se fossimo usciti ai quarti con il Brasile o la Spagna. In quel caso sarebbe stato più semplice fare un’analisi tecnica tra noi e le squadre che ho citato. A uno come te, dopo un Mondiale del genere, viene voglia di lasciare la Nazionale o di tornare di nuovo in campo domani con la maglia Azzurra? No, la voglia di tornare in campo domani non c’è. Vorrei avere un’altra partita a disposizione per qualificarci, ma purtroppo non è possibile. La voglia di giocare in Nazionale ce l’ho, l’ho sempre detto, e tornerà, ma adesso è troppo fresca la ferita. Ci saranno altri momenti belli anche in Nazionale, ne sono convinto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy