De Canio: “Cosmi non mi chiamò,futuro Miccoli…”

De Canio: “Cosmi non mi chiamò,futuro Miccoli…”

Dopo linaspettato esonero, Serse Cosmi ha sparato a zero su tutto e tutti. Nel mirino delle critiche del tecnico perugino, infatti, non è rientrato solo Zamparini e tutta la società.

Commenta per primo!

Dopo linaspettato esonero, Serse Cosmi ha sparato a zero su tutto e tutti. Nel mirino delle critiche del tecnico perugino, infatti, non è rientrato solo Zamparini e tutta la società rosanero, ma anche il mondo degli allenatori definito ipocrita. A tal proposito, il tecnico del Lecce Luigi De Canio ha detto la sua, svelando anche un retroscena. “Ricordo che mi è capitato di essere stato esonerato dal Genoa proprio in favore di Cosmi e in quelloccasione non mi è certo arrivata la sua chiamata o quella di altri colleghi. Ognuno si comporta come crede. Io ho sostituito Donadoni al Genoa lanno prima e a lui ho telefonato. Quando sono stato sostituito non ho ricevuto alcuna chiamata, men che meno da Cosmi”. Sempre ai micorofoni di Tuttomercatoweb.com, De Canio ha parlato anche della possibilità di un futuro in giallorosso per Fabrizio Miccoli. “È un discorso che non ha ragione di esistere perché dobbiamo ancora salvarci e quindi non possiamo parlare per ipotesi. Sinceramente preferirei non affrontare il discorso, per non creare alcun equivoco che possa turbare chissà quali equilibri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy