DAgostino: “Dispiace per Miccoli, gli sto vicino”

DAgostino: “Dispiace per Miccoli, gli sto vicino”

Intervistato da Radiosport24, a margine dei “Summer Games” di Porto Cervo, il palermitano Gaetano DAgostino ha parlato della vicenda Miccoli, soffermmandosi sullaspetto professionale dellex.

Commenta per primo!

Intervistato da Radiosport24, a margine dei “Summer Games” di Porto Cervo, il palermitano Gaetano DAgostino ha parlato della vicenda Miccoli, soffermmandosi sullaspetto professionale dellex calciatore rosanero, più che su quello legato alle vicende giudiziarie per le quali non si sente di esprimere un giudizio non conoscendo a fondo largomento. “Conosco Fabizio solo come calciatore, lo giudico per quello che ho visto in campo e che continuo a vedere. Lui è un giocatore che fa divertire e lo stimo per quello che è come calciatore – ha ribadito DAgostino a Radiosport24 – Come ragazzo gli auguro il meglio ma nelle vicende private è giusto non entrare perchè sono molto delicate. Sto vicino a Miccoli perchè lo stimo come giocatore, spero che possa fare ancora parecchi anni perchè nel calcio italiano serve uno come lui. Dispiace per un collega quando si vengono a sapere certe cose – ha concluso DAgostino a margine dell’intervista rilasciata a Radiosport24 -, anche se non so se sono fondate o meno, dispiace. Anche se non mi conosce gli sto vicino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy