CT SLOVENIA: “NIENTE PRESSIONI SU ILIe#268;Ie#262;”

CT SLOVENIA: “NIENTE PRESSIONI SU ILIe#268;Ie#262;”

Stasera nella “loro” Maribor Armin Bae#269;inovie#269; e Josip Ilie#269;ie#269; saranno tra i protagonisti con la Slovenia del match di qualificazione ai prossimi Europei contro le Far Oer..

Commenta per primo!

Stasera nella “loro” Maribor Armin Bae#269;inovie#269; e Josip Ilie#269;ie#269; saranno tra i protagonisti con la Slovenia del match di qualificazione ai prossimi Europei contro le Far Oer. Del momento felice dei due calciatori del Palermo che si candidano seriamente ad essere due titolari nella sfida odierna, ne ha parlato con la stampa slovena il ct della Nazionale, Matjaz Kek. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it “Non è un bene che dei giovani siano sottoposti a tutte queste pressioni. Però la cosa positiva è che il calcio sloveno avanza e fa parlare di se. Ilie#269;ie#269;, Bae#269;inovie#269; ed altri ragazzi stanno avendo successo e questo è un premio per tutti noi. Io non capisco però perché sia necessario esporre tanto un singolo giocatore. Non è un bene per lui e nemmeno per il resto della squadra – ha spiegato il ct della Slovenia – Noi non abbiamo un solo giocatore, non labbiamo mai avuto, nessuno è mai partito necessariamente titolare nella nostra nazionale. Potete guardare al passato e vedrete tantissimi cambiamenti. Prima volevate una squadra titolare più definita, adesso che lavete vi annoiate e volete di nuovo cambiamenti. Così fate pressione sui ragazzi, se Ilie#269;ie#269; giocherà, giocherà, altrimenti giocherà qualcun’altro. E molto importante che i giocatori formino una squadra”. Riproduzione consentita esclusivamente citando la fonte Mediagol.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy