CRUDELI: “Vi spiego come va affrontato il Milan”

CRUDELI: “Vi spiego come va affrontato il Milan”

Intervistato in esclusiva da Mediagol.it, Tiziano Crudeli, giornalista e opinionista rossonero, si è anche pronunciato circa i punti deboli del suo Milan. “Se il Milan lo prendi in.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva da Mediagol.it, Tiziano Crudeli, giornalista e opinionista rossonero, si è anche pronunciato circa i punti deboli del suo Milan. “Se il Milan lo prendi in velocità, va in difficoltà; se giochi ai suoi ritmi compassati, vai in difficoltà, nonostante i rossoneri non siano in gran spolvero. Il Palermo – aggiunge Crudeli – ha tutte le caratteristiche per mettere in difficoltà gli uomini di Allegri con laggressività e la buona tecnica di alcuni suoi elementi”. L’opinionista di fede rossonera ha anche parlato della freccia più acuminata dell’arco di Gianpiero Gasperini. “Miccoli pericolo numero uno? Io lo temo, ma ancora di più temo tutta la squadra: se una squadra dipende da un solo elemento, lo si può anche bloccare coi raddoppi di marcature. Mentre quando è lintero complesso che ha un certo tipo di gioco diventa più difficile per una squadra come il Milan di adesso. Dunque ok Miccoli in primis, ma è tutto il Palermo di Gasperini a preoccuparmi. Certo – continua Crudeli – ad intimorirmi è anche il Milan. Mi preoccupa soprattutto il reparto centrale e un centrocampo che stasera vedrà Ambrosini al posto di de Jong, salvo sorprese: è un centrocampo non trascendentale che lascia spazio agli avversari. Sulle corsie il Milan è migliorato, ma – conclude il giornalista rossonero – in generale consente ripartenze per vie centrali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy