Cronaca: nuove cure per Acerbi, tumore riemerso

Cronaca: nuove cure per Acerbi, tumore riemerso

Francesco Acerbi, il difensore centrale del Sassuolo operato a luglio per un tumore al testicolo, dovrà affrontare una nuova sfida contro la malattia che sembrava aver battuto definitivamente.

Commenta per primo!

Francesco Acerbi, il difensore centrale del Sassuolo operato a luglio per un tumore al testicolo, dovrà affrontare una nuova sfida contro la malattia che sembrava aver battuto definitivamente la scorsa estate. Quello che si temeva, ovvero il possibile riemergere del tumore, è stato confermato dagli approfonditi esami fatti privatamente dal calciatore. Localizzato il male – riporta l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ -, si passerà subito alle cure che dovrebbero tenersi a Milano al San Raffaele dove lo stesso Acerbi è stato operato con successo la scorsa estate. L’allarme era emerso con il giallo della positività alla gonadotropina corionica al test antidoping successivi alla la partita disputata a Cagliari il 1 dicembre scorso (leggi dettagli qui).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy