Cronaca: assolto gestore bar stadio processo mafia

Cronaca: assolto gestore bar stadio processo mafia

E’ stato assolto il gestore del bar dello stadio Barbera di Palermo, Giovanni Li Causi, coinvolto nell’inchiesta di mafia che ha portato all’arresto di numerose persone legate al clan del quartiere.

Commenta per primo!

E’ stato assolto il gestore del bar dello stadio Barbera di Palermo, Giovanni Li Causi, coinvolto nell’inchiesta di mafia che ha portato all’arresto di numerose persone legate al clan del quartiere San Lorenzo. Li Causi è stato l’unico ad essere assolto, mentre altre sedici persone sono state condannate per oltre centodieci anni di carcere. Secondo l’accusa, il presunto reggente del clan Giulio Caporrimo avrebbe tentato di mettere le mani sul centro commerciale di Maurizio Zamparini che stava costruendo allo Zen, controllando le assunzioni e l’affitto degli spazi espositivi nel centro commerciale attraverso una ditta milanese. A fare da tramite con questa azienda, secondo l’accusa, sarebbe stato Giovanni Li Causi e per questo nel processo era stata formulata una richiesta di condanna a dodici anni di carcere. Li Causi è stato rimesso in libertà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy