COSMI”FORSE DIFESA A 3 MA BALZA-CASSANI..”

COSMI”FORSE DIFESA A 3 MA BALZA-CASSANI..”

Il nuovo allenatore del Palermo, Serse Cosmi, ospite della trasmissione di Mediaset Premium “Football Club”, in onda sul digitale terrestre, ha commentato il suo modo di giocare e gli schemi tattici.

Commenta per primo!

Il nuovo allenatore del Palermo, Serse Cosmi, ospite della trasmissione di Mediaset Premium “Football Club”, in onda sul digitale terrestre, ha commentato il suo modo di giocare e gli schemi tattici che potrebbe adottare già contro la Lazio domenica prossima. “Difesa a tre fattibile per la presenza sugli esterni di Cassani e Balzaretti? In questo sono fortunato perché aderendo a quelle che sono le richieste dei presidenti si passa spesso per gli iceman ma io sono proprio l’opposto ma la mia storia dice che la difesa a tre è quella che ho utilizzato di più e che ha fatto le fortune del mio Perugia, che è stato a mio giudizio la massima espressione della mia carriera, sia sotto laspetto tattico che tecnico – ha spiegato Cosmi – Per questo dico che se giocassimo a tre non posso esser accusato di fare quello che vuole presidente, ma vediamo. Quella difesa a tre nacque da una conversazione casuale con Materazzi che mi chiese di provare, poi provammo in allenamento e andò bene e l’abbiamo riproposta, adesso vedremo perché i giocatori non sono così lontani da quelle che sono le decisioni dell’allenatore, sono influenti quindi è normale che devo parlarne loro, se a Cassani e Balzaretti chiedi di cambiare qualcosa rischiano magari di perdere la nazionale, visto che lì giocano con la difesa a quattro. Bisogna convincere i giocatori a far si che non perdano nulla e spiegando che le loro potenzialità possono pure essere migliorate”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy