CorSport: “Palermo, occhio al prof Andreazzoli”

CorSport: “Palermo, occhio al prof Andreazzoli”

“Il 10 febbraio scorso la Roma di Andreazzoli ha esordito contro la Sampdoria, prendendo due gol, il primo su palla inattiva, il secondo su azione dangolo. Come riporta il Corriere dello Sport, dopo.

Commenta per primo!

“Il 10 febbraio scorso la Roma di Andreazzoli ha esordito contro la Sampdoria, prendendo due gol, il primo su palla inattiva, il secondo su azione dangolo. Come riporta il Corriere dello Sport, dopo gli ultimi due gol incassati con Zeman, la Roma ha cambiato qualcosa nella tattica difensiva, abbandonando la zona integrale sui calci dangolo. Andreazzoli non ha avuto molto tempo per pensare così ha dovuto cambiare in fretta: per anni ha costruito la difesa sulla zona integrale, ma ora ha lasciato la sua idea sui calci dangolo, passando alla difesa a uomo, lasciando la zona solo sulle punizioni laterali. Il risultato è stato questo: 0 gol incassati su palle inattive in cinque partite. Solo Paletta domenica ha colpito la traversa. Le amnesie difensive di Zeman sembrano lontane ormai e il nuovo mister ha riproposto i concetti di spazio attivo nella metà campo avversaria, con lequilibrio nella fase di non possesso, la divisione del campo in fasce di rischio, e linvasione dellarea avversaria. La tattica di Andreazzoli si basa su dei principi, come il mantenimento dellequilibrio difensivo, lo scaglionamento, la concentrazione, lanticipo e le posizioni negli schemi. Ora tocca al Palermo occhio al professor Andreazzoli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy