Corriere:l’angolo della posta si tinge di rosanero

Corriere:l’angolo della posta si tinge di rosanero

Sul ‘Corriere dello sport’, nello spazio riservato alla posta, scrivono due tifosi del Palermo rivolgendosi ad Alessandro Vocalelli, direttore del ‘Corriere dello Sport’: Gentile.

Commenta per primo!

Sul ‘Corriere dello sport’, nello spazio riservato alla posta, scrivono due tifosi del Palermo rivolgendosi ad Alessandro Vocalelli, direttore del ‘Corriere dello Sport’: Gentile Direttore, desidero sapere il suo pensiero sul fatto che quest’anno il Palermo non ha sostituito Amauri, lasciandosi scappare Floccari e Pazzini. Secondo Lei facevano al caso del Palermo? Perchè Zamparini non ha investito sulla squadra sia pure con un attivo di bilancio?Grazie! Paolo Minneci Egregio Direttore, sono un lettore tifoso del Palermo, molto deluso da Zamparini. Questo Palermo con lui non ha un progetto e negli ultimi anni c’è stata una vera e propria involuzione a cominciare dalla campagna acquisti. Ha sempre detto: “Noi come la Fiorentina” ma non è vero! Loro hanno un progetto, campagne acquisti mirate, mix di giocatori esperti e giovani di valore, lo stesso si può dire del Genoa. Palermo nulla: ha venduto Amauri e non lo ha voluto sostituire con nessuno (Foschi aveva preso Floccari e lui non lo ha voluto). Che delusione Presidente! Francesco Schillaci Il direttore Alessandro Vocalelli risponde: “Cari amici, posso comprendere la delusione dei tifosi del Palermo per i risultati ottenuti finora in questo campionato, ma credo sia sbagliato arrabbiarsi con il presidente Maurizio Zamparini. Le fortune rosanero degli ultimi anni sono merito anche delle sue operazioni di mercato, dei suoi investimenti. E’ vero, sostituire uno come Amauri non è facile e forse in estate poteva essere fatto qualcosa in più per arrivare magari a Floccari, mentre Pazzini era un obiettivo impossibile in quel periodo (la Fiorentina non voleva cederlo). Faccio due considerazioni sulla questione dell’attacco: la prima è che comunque il Palermo sta facendo crescere Cavani, che in futuro potrebbe essere una delle punte più interessanti del campionato italiano; la seconda è che sicuramente al prossimo mercato Zamparini proverà a colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Amauri con un acquisto importante. Del resto uno come il brasiliano non si trova tutti gli anni…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy