Corioni:”Nemmeno Juve ammazzato campionato B”

Corioni:”Nemmeno Juve ammazzato campionato B”

Il presidente del Brescia Gino Corioni, intervistato in esclusiva da Palermonews, ha messo in campo la propria esperienza di Serie B per fare un bilancio delle squadre più attrezzate a giocare.

Commenta per primo!

Il presidente del Brescia Gino Corioni, intervistato in esclusiva da Palermonews, ha messo in campo la propria esperienza di Serie B per fare un bilancio delle squadre più attrezzate a giocare per la promozione diretta in Serie A. “È ancora presto per inquadrare il Palermo, non si può valutare una squadra dopo 7 partite. Una cosa è certa: il campionato di Serie B non si ammazza, non c’è nessuna squadra in grado di chiudere i giochi prima del tempo. L’anno scorso il Sassuolo – ha raccontato Corioni – sembrava in grado di farlo, e alla fine per poco non è stato costretto a giocare i playoff. Anche la Juventus, nell’anno della retrocessione, ha incontrato parecchie difficoltà, vincendo il torneo con pochi punti di scarto (6 sul Napoli e 7 sul Genoa, ndr). Qualche anno fa – ha proseguito tracciando un bilancio della lotta al vertice degli ultimi anni – c’era il Torino che partiva sistematicamente con i favori del pronostico e alla fine si ritrovava a lottare con tutte le altre pretendenti alla promozione. Il campionato di B è sempre difficile per tutti: per il Palermo come per l’Avellino o il Brescia“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy