CORINI: “Con i miei amici non è match decisivo”

CORINI: “Con i miei amici non è match decisivo”

“Non credo che questa gara sia determinante. Dopo ci saranno 13 partite e il Palermo ha le qualità per risollevarsi . E’ vero che ogni settimana che passa le speranze si assottigliano e.

Commenta per primo!

“Non credo che questa gara sia determinante. Dopo ci saranno 13 partite e il Palermo ha le qualità per risollevarsi . E’ vero che ogni settimana che passa le speranze si assottigliano e l’ansia aumenta, ma una vittoria per noi sarebbe molto importante ai fini della salvezza, ma una sconfitta non condannerebbe ancora i siciliani. Purtroppo il processo – ha spiegato Eugenio Corini alla Gazzetta dello Sport – era cominciato già l’anno scorso, certi giocatori volevano andare via e purtroppo i ricambi non sono stati fortunatissimi. A Palermo ho tanti amici e sono sicuro che ce la farà. Qui ho trovato anche l’amore dopo la separazione con mia moglie ho conosciuto Aurelia, una hostess dello stadio Barbera. Oggi è la mia compagna e abbiamo una bimba di 2 anni. A Palermo torniamo ogni estate, facciamo i bagni all’Addaura”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy